Cosa portare in viaggio: le linee guida per un’uscita maschile

Cosa portare in viaggio: le linee guida per un’uscita maschile

Che tu stia partendo per una trasferta di lavoro o un weekend fuori porta, è il momento di valutare cosa portare in viaggio. Quando si prepara la valigia, si teme sempre di dimenticare qualcosa di importante, che ci mette in difficoltà. Ecco allora le linee guida per un’uscita maschile e per portare con sé tutto ciò che è indispensabile.

Prendi la buona abitudine di fare una lista, prima di preparare il bagaglio. Puoi anche tenerla sottomano e aggiungere una voce ogni volta che ti viene in mente; meglio mettere per iscritto, che fidarsi di ricordarselo in un secondo momento. Allo stesso modo, prima di infilare tutto nella borsa, fai delle pile sul letto o sul mobile. Ti permetterà non solo di ottimizzare lo spazio, ma anche di controllare un’ultima volta la tua lista,

Vestiario e biancheria sono scontati. Ma ricorda anche i caricatori di smartphone e pc, ormai irrinunciabili; agenda e block – notes, se è un viaggio di lavoro; e oggetti da bagno, come rasoio per il corpo, asciugacapelli e creme.

E perché no, anche qualche kit con piccoli attrezzi ginnici; per non perdere l’abitudine di allenarsi anche quando si è in viaggio.

Rasoio per corpo da uomo

Anche se hai intenzione di star via solo un paio di giorni, il rasoio per corpo da uomo non può mancare nella tua valigia. Che tu abbia il pizzetto oppure no, ritoccare la barba o rasarsi è un atto quotidiano.

Se poi il viaggio dura un po’ di più, a maggior ragione il tuo rasoio deve essere con te. I motivi sono più di uno. Quello estetico, principalmente, non solo per il viso; qualora ti aspettino le spiagge, vorrai sicuramente regolare i peli del petto ed eliminare quelli che eventualmente hai sulla schiena.

Ma non è tutto. Per un viaggio nei mesi caldi, o per gli appassionati del fitness, le ascelle depilate sono una doverosa cura per te stesso. I peli possono intrappolare i batteri, causati dalla sudorazione. Una buona e frequente depilazione eviterà irritazioni della pelle. Sapevi che sul sito Il Gentiluomo c’è un’interessante review a riguardo, controllala per non farti trovare impreparato la prossima estate!

Asciugacapelli

Negli alberghi, soprattutto quelli di un certo livello, è ormai abbastanza comune trovare a disposizione dei clienti un asciugacapelli. Però se sei una persona attenta al look e ci tieni al tuo aspetto, potrebbe essere una buona idea mettere nella borsa da viaggio il tuo asciugacapelli personale. Intanto eviterai brutte sorprese: se il phon dovesse mancare nella stanza o dovesse essere guasto, sarai attrezzato.

Inoltre, gli elettrodomestici a disposizione potrebbero essere prodotti di media categoria, dato che sono pensati per un uso saltuario. Il rischio è che producano aria troppo calda, e non abbiano una sufficiente capacità di regolazione del flusso. Meglio avere un asciugacapelli di qualità, con diversi getti di potenza, per proteggere cuoio capelluto e capigliatura.

Crema

Una volta era appannaggio soltanto delle donne, avere in valigia una busta con le creme viso e corpo. Oggi anche gli uomini conosco i vantaggi, e il piacere, di una pelle fresca e idratata. Non lasciare a casa la crema uomo da viso, pensando che sia un oggetto superfluo. Soprattutto se provvedi quotidianamente alla rasatura, è fondamentale.

Inoltre, quando si è in viaggio si è più stanchi, per il cambio di ambiente e orari diversi dalla propria routine. Se poi stai andando in vacanza e pensi di passare molto tempo all’aria aperta, che sia estate o inverno è il caso di proteggere la pelle; sarà esposta agli agenti climatici molto più di quanto non capiti normalmente. Sarà un sollievo, a fine giornata, dedicarsi qualche minuto e rilassare il viso con una buona crema adatta alla tua pelle.

Alberto